Nando Massimello

Sax Tenore e Soprano, Flauto.
Da anni è presente sulla scena jazzistica torinese.
Si è laureato in Sassofono Jazz presso il Conservatorio “G.F. Ghedini” di Cuneo, con punteggio 110/110, dove ha avuto come insegnanti Gianni Negro, Riccardo Zegna, Riccardo Fioravanti, Roberto Regis e Pietro Tonolo.
Sullo strumento, dopo i primi studi e le esperienze in gruppi vari, si è perfezionato grazie al valido insegnamento di Alfredo Ponissi, con il quale ha seguito corsi di tecnica e di improvvisazione.
Nasce poi un quartetto destinato a durare alcuni anni, con il pianista Massimiliano Brizio, il contrabbassista Fiorenzo Bodrato e il batterista Alessandro Brizio.
Nel frattempo, iniziano le collaborazioni di Nando Massimello con formazioni più ampie, come le Big Band.
E’ quindi primo sax tenore nella Big Band della scuola musicale di Rivoli negli anni 2000 e 2001, poi inizia la collaborazione, tuttora in atto e sempre come primo sax tenore, nella Cluzon Big Band.
Dal 2006 al 2011 è stato docente di sassofono e flauto alla Scuola Intercomunale della Val Pellice a Luserna
S. Giovanni (TO).
Dal 2009 al 2011 è stato docente di sassofono e flauto all’ ist. mus.‘G. Roberti’ di Barge.
Dal 2011 è docente di sassofono e flauto alla scuola “Officina Musicale” di Chieri.
Come arrangiatore, vanno ricordati i lavori eseguiti per il CD con la Cluzon Big Band, dove ha eseguito l’arrangiamento dei brani “On a misty night” e “Caravan”.
Tra il 2008 e il 2011, ha realizzato arrangiamenti particolari di molteplici standard americani, adattati per il
quintetto di sassofoni della Val Pellice.
Nel 2012 ha trascritto e riarrangiato, per orchestra e coro del conservatorio di Cuneo, i brani di Duke Ellington “Heaven” e “Something ‘bout believing”, in occasione di una serata dedicata al grande musicista
americano diretta dal Prof. Riccardo Zegna.

Altri servizi